Ronnie O'sullivan e crogiolo

Ronnie O'Sullivan ha debuttato al Crucible Theatre il 18 aprile 1993, all'età di 17 anni e 134 giorni, essere uno dei giocatori più giovani a debuttare sul palco desiderato da ogni giocatore di Snooker. Il debutto nell'arena di Ronnie al Crogiolo, era con lo scozzese Alan McManus, con McManus vinci per 10-7. Il giocatore scozzese raggiungerebbe le semifinali, dove lo ha sconfitto (16-8) su compatriota Stephen Hendry, dominatore assoluto di Snooker nel decennio del 90.

In 1994 Ronnie O'Sullivan si è nuovamente qualificato per il campionato del mondo, con un leggendario rivale nel primo round del Crogiolo. Dennis taylor, campione del mondo 1985 (mitico finale con Steve Davis). La partita ha segnato la prima vittoria del razzo al Crucible Theatre con un risultato di 10-6 e una serie di grandi pause di Ronnie O'Sullivan: 81, 69, 68, 65, 61, 60, 55, 55.

Nel secondo turno il rivale è stato l'inglese John Parrot (Campione del mondo 1991), Parrot è riuscito a sconfiggere O'Sullivan con un clamoroso 13-3, con pause che toccavano le centinaia 94, 90, 88, 61, 58, 53.

In 1995 Ronnie O'Sullivan non ha dovuto contestare la fase di qualificazione per il campionato del mondo, poiché era il numero testa di serie 9 Torneo. Nel primo round il suo rivale era David Harold, Harold ha subito il primo lancio di razzi nell'arena del Crogiolo. O'Sullivan ha ottenuto i suoi primi duecento (112e 111) più diverse voci vincenti (80, 80, 58, 56, 55) per posizionare un ottuso 10-2.

Nel secondo round il razzo avrebbe affrontato il gallese Darren Morgan, semifinalista nella precedente edizione. O'Sullivan non ha avuto una partita facile, come risulta dalle statistiche della partita:

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

Nei quarti di finale O'Sullivan non è riuscito a tenere il passo del potentissimo Stephen Hendry. Il giocatore scozzese, che a quel tempo deteneva quattro titoli di campione del mondo (90-92-93-94) è stato gettato alla sua quinta corona al Crucible Theatre. O'Sullivan è riuscito a resistere all'assalto dell'attuale campione nelle prime due sessioni (come puoi vedere nelle statistiche), Stephen Hendry ha incatenato diversi inning vincenti per ottenere un solo frame dalla vittoria.

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

Ronnie O'sullivan e crogiolo 1996

Ronnie O'Sullivan ha continuato a crescere come giocatore di Snooker, è iniziato il campionato del mondo 1996 come numero di serie 3.

Nel primo round ha incontrato il canadese Alain Robidoux, partita che O'Sullivan ha risolto in pista veloce (10-3) con pause ad alta quota, 126, 102, 76, 67, 67 e 62. La festa potrebbe passare alla storia senza ulteriori indugi, ma Robidoux si rifiutò di stringere la mano a O'Sullivan, presentare un reclamo successivo. A fine partita il giocatore canadese si è lamentato, La mancanza di rispetto di O'Sullivan per la sua persona (il razzo ha giocato una parte di un fotogramma con la mano sinistra).

Ronnie O'Sullivan è stato convocato per un'udienza disciplinare, dove ha dovuto rispondere per la denuncia formale presentata da Alain Robidoux. O'Sullivan ha dovuto dimostrare di saper giocare con la mano sinistra e il ragazzo l'ha fatto. Il razzo ha giocato tre frame con il suo connazionale Rex Williams e ha vinto tutti e tre. La carica del comitato disciplinare è stata successivamente ritirata.

Nel secondo turno Ronnie O'Sullivan ha affrontato il giocatore maltese Tony Drago (Drago ha le centinaia di TV più veloci) http://spainprosnooker.es/la-centena-mas-rapida-televisada/ il duello dei banditi fu scontato.

Come tutto indicato, il gioco sarebbe stato veloce, E se lo fosse. Ronnie e Tony hanno stabilito il record (ancora valido) per giocare una partita al meglio 25 frame in appena 167 minuti e 33 secondi. Ronnie O'Sullivan ha dominato la partita, vincendo con forza 13-4 e pause di 120, 100, 78, 73, 72, 62, 61, 57 e 56. Nonostante il numero di interruzioni del razzo O'Sullivan, la pausa più alta della partita e dopo il torneo (insieme a Ebdon), il tornado Drago lo ha fatto con a 144 che è passato alla storia del Crucible Theatre.

Nei quarti di finale si sarebbe giocato quello che è stato un classico (Inghilterra v Scozia) oggi.

Ronnie O'Sullivan contro John Higgins

La partita prometteva spettacolo con i due giovani giocatori. O'Sullivan ha segnato duecento (106 e 102) e diverse mezze centinaia (68, 59, 57, 54, 54, 52 e 51) come il giocatore scozzese, che ha ottenuto il più alto inning della partita con una pausa di 137 punti e insieme a sei meravigliose voci (104, 94, 80, 70, 52 e 51). La festa ha raggiunto il decisore, decidere cosa visualizzare da soli.

Le semifinali sarebbero nientemeno che la preziosa partita dei quarti di finale, abbiamo fatto un derby con una vecchia conoscenza per tutti voi, Peter Ebdon.

Ronnie O'Sullivan contro Peter Ebdon

Prime semifinali per il razzo O'Sullivan al Crucible Theatre con un rivale di aúpa. Tutto indicava che il gioco sarebbe stato di grande qualità e lo era. Entrambi i giocatori hanno ottenuto rispettivamente trecento e diverse pause vincenti. L'ingresso più alto della partita è stato ottenuto da Peter Ebdon con a 139, più un 103, 101, 94, 85, 85, 77, 66, 63, 53, 53, 51, 50. Ronnie O'Sullivan non era molto indietro nel raggiungimento dei trecento suddetti, 109, 107 e 100, pause truffatori Dè 93, 86, 76, 64, 58, 57, 56, 55.

La corrispondenza ha raggiunto il numero di fotogramma 30 con un amaro epilogo per il razzo Ronnie O'Sullivan e un successivo applauso dal pubblico con Peter Ebdon che si congratula e abbraccia il razzo per il suo grande gioco.

Ronnie O'sullivan e crogiolo 1997

Come tutti voi sapete, Crogiolo e 1997 sta per ONE FOUR SEVEN di Ronnie O'Sullivan in 5 minuti e 20 secondi, ma prima passeremo in rassegna lo spettacolare match del primo turno con Mick Price.

Statistiche Cuetracker
Statistiche CueTracker

La prima sessione è stata abbinata come mostrato dalle statistiche precedenti, ma si è conclusa con una vacanza fantastica (82) Ronnie O'Sullivan rocket, break che gli ha permesso di concludere la seduta con un vantaggio sul tabellone.

La seconda sessione è iniziata al termine della prima sessione, con pause vincenti dal razzo O'Sullivan, 91 e 86, entrambi a perdifiato. Goditi entrambe le pause.

Mick Price è riuscito a fermare l'assalto del razzo nel tredicesimo frame, ma il razzo era determinato a continuare la sua esibizione al Crucible Theatre e a deliziare i suoi seguaci. Ronnie ha ottenuto una nuova pausa vincente per posizionare il 8-5 un favore su.

Il FRAME è iniziato che forse nessuno nella storia può eguagliare.

Ronnie O'Sullivan è riuscito a chiudere la partita con un break di 52 punti, che gli ha permesso di giocare gli ottavi di finale con il gallese Darren Morgan. Morgan si sarebbe vendicato 1995 e sconfitto il razzo in una partita più che emozionante, come ci dicono le tue statistiche.

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

Ronnie O'sullivan e crogiolo 1998

Ronnie O'Sullivan, avrebbe affrontato al primo turno il giocatore dell'Irlanda del Nord, Joe Swail. La partita è stata dominata dall'inizio dal razzo O'Sullivan con un'ampia gamma di interruzioni (72, 72, 64, 63, 61, 57, 55, 54, 52, 51) come puoi vedere nelle seguenti statistiche.

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

Nel secondo turno Ronnie O'Sullivan ha affrontato il suo boia al suo debutto al Crucible Theatre, giocatore scozzese, Alan McManus.

Il gioco non è andato come previsto, O'Sullivan ha dominato la prima sessione con un parziale di 7-1, con cento (100) nel sesto fotogramma. La seconda sessione è proseguita con il dominio del razzo con diversi vincitori e un fantastico centinaio (134) per chiudere la partita con un punteggio forte di 13-4, che ha dato il passaggio ai quarti di finale.

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

Ronnie O'Sullivan avrebbe affrontato nei quarti di finale il suo amico Jimmy White. Il rivale, finalista eterno, Campionato del mondo con sei finali giocate, cinque di loro nel decennio del 90.

Il gioco era più che uguale e allo stesso tempo ad alta velocità. O'Sullivan ha iniziato con cento (100) per aprire il tabellone, Il bianco è riuscito a restituire le tabelle nel secondo frame, telaio che sarebbe l'unico che vincerebbe, da, O'Sullivan, lasciato alla fine della prima seduta con un energico 7-1 un favore su.

Jimmy White ha avuto una timida reazione nelle due sessioni successive, ma il razzo O'Sullivan non si è fatto intimorire e ha chiuso la partita con i suoi secondi cento (118) per posizionare un file 13-7, questo gli ha fatto disputare la sua seconda semifinale al Crucible Theatre.

CueTracker
Statistiche CueTracker

Ronnie O'Sullivan stava disputando la sua seconda semifinale del campionato del mondo, con un rinomato rivale, Scozzese John Higgins. Ronnie e John se ne sono andati alla fine della prima sessione con un pareggio sul tabellone (4-4).

Nel resto delle sessioni, la festa aveva un solo nome, John Higgins. Il giocatore scozzese si stava dirigendo verso il suo primo titolo mondiale e ha dominato la partita dalla testa ai piedi, come puoi vedere nelle seguenti statistiche.

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

Ronnie O'sullivan e crogiolo 1999

Ronnie O'Sullivan stava tornando al Crucible Theatre con un occhio al titolo. O'Sullivan ha sconfitto il giocatore irlandese Leo Fernandez al primo turno. In una partita che lo ha aiutato a prendere il ritmo per i prossimi turni.

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

Ronnie O'Sullivan avrebbe affrontato al secondo turno il connazionale Joe Perry. Questo, È venuto dall'eliminazione di un intero Steve Davis al primo round, che ha tenuto in allerta il razzo O'Sullivan per tutta la partita. La prima sessione si è conclusa con un punteggio di 6-3 per il razzo. Nella seconda sessione Joe Perry ha giocato una grande partita, Con cento (109) incluso all'inizio di esso, che non sarebbe sufficiente per sconfiggere il razzo. Ronnie ha dato a Perry poche opzioni nella terza e ultima sessione, come puoi vedere nelle seguenti statistiche.

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

Nei quarti di finale c'è stata una partita più che dura (Ronnie O'Sullivan contro John Parrot) per il razzo O'Sullivan. Ronnie voleva a tutti i costi il ​​suo primo titolo mondiale e come potete vedere nelle seguenti statistiche, ha dato pochissime opzioni (nonostante 13-9) al campione del mondo dell'edizione di 1991.

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

Terza semifinale per il razzo O'Sullivan (con cui all'epoca era il sei volte campione del mondo) Lo scozzese Stephen Hendry.

Statistiche CueTracker
Statistiche CueTracker

La prima sessione è iniziata con un devastante Stephen Hendry, pause truffatori Dè 126, 82 e 86 per sballarsi con a 3-0 e in questo modo mostra O'Sullivan che era il re del Crogiolo. Ronnie è riuscito a vincere due frame per salvare i mobili, nella prima delle quattro sessioni delle semifinali del Campionato del Mondo 1999.

Ronnie O'Sullivan avrebbe ottenuto un parziale di 8-4 per posizionare la partita con un pennarello (10-10) che ha lasciato le semifinali roventi. Dopo la grande rimonta del razzo, Hendry ne guadagnò duecento (101 e 108) consecutivamente, qualcosa che non ha intimidito O'Sullivan che il fotogramma successivo era molto vicino a fare più storia al Crucible Theatre. Goditi il ​​video.

Ronnie O'Sullivan ha speso tutte le sue energie nel suddetto parziale di 8-4, da quando è riuscito a vincere solo un frame in più allo scozzese Stephen Hendry, che a posteriori sarebbe salito con la sua settima corona al Crucible Theatre.

In breve, continuiamo con il decennio di 2000.

Vedi anche

Campionato Mondiale 2020

LA MALEDIZIONE DEL CROCIOLO IN EUROSPORT EUROSPORT CHIUDE LA STAGIONE SNOOKER CON LA BROADCAST, …